Approccio clinico

  • Home
  • Approccio clinico

Approccio clinico

Importanza data agli affetti e all'espressione delle emozioni 

Si incoraggia il paziente a esprimere e descrivere i suoi sentimenti, anche quelli contraddittori o minacciosi e tutte quelle emozioni che, inizialmente, non è in grado di riconoscere.

Analisi delle difese psichiche 

Si esplorano le modalità con cui una persona cerca di evitare pensieri e sentimenti disturbanti.

Fantasie

I pazienti sono incoraggiati a parlare liberamente di tutto ciò che viene loro in mente, indipendentemente da quanto rilevante, pertinente, desiderabile o socialmente accettabile. Nel momento in cui si riesce a fare questo, i pensieri spaziano in molti settori della vita mentale, tra cui desideri, paure, fantasie e sogni.

Temi e schemi relazionali ricorrenti 

Si identificano le modalità ricorrenti che un paziente mette in atto nei pensieri, sentimenti, concetto di sé e relazioni. In alcuni casi un individuo può essere consapevole di utilizzare modalità che possono risultare per lui dolorose e controproducenti e, nonostante ciò, non riuscire ad evitarle; nei casi in cui non ne fosse a conoscenza, il terapeuta lo aiuta a riconoscerle e comprenderle.

Esperienze evolutive

L’attenzione al passato permette di individuare la relazione che esso ha con il presente. L’obiettivo è aiutare il paziente a liberarsi dai vincoli che si sono strutturati nella passata esperienza, per vivere più pienamente il presente.

Relazioni interpersonali 

Si esplora come il paziente entra in relazione con gli altri, come si percepisce nella relazione e come sente gli alti rispetto a sé.

Relazione terapeutica

Gli schemi e le modalità relazionali ripetitive di una persona tendono, in qualche modo, ad emergere nella relazione terapeutica. Ciò offre una opportunità per esplorarli ed elaborarli nel qui ed ora mentre si manifestano. L’obiettivo è quello di acquisire una maggiore flessibilità nelle relazioni interpersonali e una maggiore capacità di soddisfare le proprie esigenze affettive.


Dott.ssa Alessandra Roberti
Psicologa a Roma

Dott.ssa Alessandra Roberti

Sono una Psicologa clinica. Fornisco consulenze e supporto psicologico, affiancando il paziente con sensibilità e competenza.

Partita IVA 02372640447
Iscritta all'Ordine degli Psicologi della regione Lazio col n.23867

2021. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione delle pagine e dei contenuti di questo sito.